Un concetto di ospitalità autentico

Carma R.Elais apre le sue porte

Dopo vent’anni di eccellenza nella produzione del premiato olio d’oliva, Carma R.Elais apre finalmente le sue porte a chi desidera soggiornare in un oliveto biologico in produzione. Un luogo immerso in un ambiente unico, dove si può godere di uno splendido paesaggio dalla vista mozzafiato. I Calanchi che circondano il villaggio di Civita di Bagnoregio sono sorprendenti. In questo luogo magico dove, come suggerisce il nome, i re etruschi venivano a fare il bagno secoli fa’ gli ospiti possono rilassarsi e immergersi nel silenzio della natura o visitare i dintorni pere scoprire magici borghi, città storiche e luoghi nascosti noti anche per le loro eccellenze gastronomiche.

Ospitalità

Carma R.Elais è composto da una villa e una suite immersi nell’uliveto che insieme ad una piscina fanno parte del progetto ospitalità. Una terza casa, che si trova nel punto più alto della proprietà, verrà aggiunta tra circa un anno.

La proprietà offre totale privacy e libertà in questo spazio, dove ci si può rilassare, cenare, nuotare e ritrovare con la famiglia e gli amici. Uno spazio elegante in un luogo suggestivo per creare ricordi e condividere avventure. Allo stesso tempo, l’ospitalità è parte integrante di un progetto più ampio: un’azienda olivicola con cinque dipendenti che, a tempo pieno, si occupano del terreno, prendendosene cura per il raccolto a venire. Loro stessi, insieme ai proprietari, saranno felici di venire incontro ad ogni vostra esigenza, per garantirvi un soggiorno unico e esclusivo.

Una narrazione, che parla di design, di sostenibilità, di intimità, nascosta in un mondo appartato, a sé stante, che evoca quasi un senso di evasione scenica.

La nostra storia

Tenuta di Carma ha una storia molto meno spirituale di quanto si possa pensare. Quando oltre vent’anni fa Giulio Figarolo di Gropello e Gianluca Pizzo scoprirono la proprietà abbandonata con la più fantastica vista su Civita di Bagnoregio che domina i Calanchi – allora poco conosciuti e ancor meno frequentati dai visitatori – Si recarono a dare un’occhiata in giro con il vicino della proprietà, un signore nato è cresciuto li: Nino. Un uomo anziano e molto saggio che ha un grande frutteto e coltiva i suoi ortaggi nel modo più naturale possibile. per questo, infatti, di solito dice: “uccidi i parassiti con due dita!”.

Nino ascoltò i due uomini che sognavano una distesa uliveti e un frantoio interno, per realizzare olio d’oliva pregiato e, successivamente, un progetto che permettesse di ospitare famiglie e amici in questa splendida tenuta. A quel punto, Nino disse: “Si, ma con molta calma …”. Lo disse usando il dialetto locale, che trasforma le “l” in “r”… potete immaginare la parola che si sostituì a “calma” di cui parlava Nino! E così, grazie ai suoi suggerimenti di fare le cose con molta pazienza e perseveranza, si trovò un nome per la proprietà: “Tenuta di Carma”. Abbiamo chiamato il nostro progetto di ospitalità Carma R.Elais. Carma è stato affiancato un altro nome: “Elais“, un omaggio a Elais, la dea delle olive. Oggi il nostro olio d’oliva è amatissimo dai nostri clienti fedeli e affezionati. Anche diversi alberghi a cinque stelle e ristoranti stellati Michelin, utilizzano l’olio che produciamo.

SCOPRI TENUTA DI CARMA

Il nostro desiderio è che Carma R.Elais diventi insostituibile come il nostro olio: una dolce fuga dalla quotidianità della quale i nostri ospiti non riusciranno più a fare a meno.

La scoperta di un sano senso di distaccamento dalla solita routine. Un luogo che diventa una seconda casa. Uno spazio etereo che porta tutti gli amanti della quiete e coloro che sono curiosi di scoprire tesori nascosti a godere di questa bellezza che appaga e rende più leggera l’anima. Carma R.Elais è un luogo per chi aspira ad uno stile più nomade, lontana dal traffico delle città. Le dimensioni limitate della tenuta ci permettono di lasciarlo integro, senza paura che la nostra presenza possa cambiare né il suo piccolo ecosistema, né l’impegno che abbiamo messo per mantenerlo interamente biologico, genuino e raccolto nella sua piccola e pittoresca natura. Non ci interessano le grandi folle di persone, ma coloro che trovano appagante l’essere in un luogo intimo, consapevoli in ogni momento di essere a contatto con la natura e con se stessi.